A proposito di Staff

Staff

Descrizione:

Amministrazione Conclasse.it

image 8

Vendo graham Chronofighter oversize bellissimo, garanzia originale più Garanzia Brandizzi. Per info non esitate.

Viaggio in Sicilia tra i borghi piu belli

IL BORGO DEI BORGHI: GANGI
Gangi
Il primo passo alla scoperta dei borghi più belli della luminosa Sicilia lo facciamo a Gangi, in provincia di Palermo. Una località di montagna nell’entroterra, il cui fascino è stato riconosciuto con numerosi titoli: da quello dei Comuni “Gioiello d’Italia” a quello di Borgo dei Borghi, cioè il più bello tra i borghi d’Italia. Come tutte le cittadine medievali, Gangi ha un pittoresco castello del XIV secolo, voluto dal conte di Geraci, Francesco I Ventimiglia, che nel Seicento venne ristrutturato e trasformato in un palazzo. L’edificio, che in passato è stato adibito a carcere e poi a scuola, è oggi in parte abitazione privata della famiglia Milletarì. Altri luoghi da visitare a Gangi sono i palazzi nobiliari, fioriti tra Settecento e Ottocento, come Palazzo Sgadari – che oggi ospita il Museo Civico dove sono conservati reperti archeologici di diverse epoche antiche -, Palazzo Bongiorno, Palazzo Mocciaro, e nel centro del paese la Chiesa madre, intitolata a S.Nicolò di Bari e collegata all’imponente Torre dei Ventimiglia in stile gotico, oggi campanile dell’edificio religioso. In chiesa è possibile ammirare le eccellenti opere di pittori e scultori gangitani, quali il Giudizio Universale di Giuseppe Salerno e le statue di Filippo Quattrocchi. Ancora capolavori di artisti locali si trovano nella Parrocchia Santissimo Salvatore. Infine, il Santuario dello Spirito Santo, l’Abbazia di Gangi Vecchio, che oggi è un’abitazione privata dopo essere stata una masseria agricola, la Chiesa di S.Paolo, la Torre Saracena, e le Chiese della Badia e della Madonna della Catena.
I TESORI DI GERACI SICULO, SULLE MADONIE
Geraci-Siculo
A quindici minuti circa di auto da Gangi, si raggiunge Geraci Siculo. Il borgo fa parte del Parco Regionale delle Madonie, è caratterizzato da strade strette e tortuose, vicoli e cortili, che si raccolgono intorno ai ruderi di un castello (probabilmente di origine bizantina). In posizione dominante rispetto ai resti del castello, la chiesa di Sant’Anna e un po’ più in basso quella di San Giacomo. Concedetevi una passeggiata per le viuzze e raggiungete il cosiddetto salotto di Geraci: piazza del Popolo su cui si affacciano la chiesa del Collegio di Maria e la chiesa Madre di Santa Maria Maggiore. Nella sua cripta è conservato un preziosissimo tesoro fatto di suppellettili liturgiche d’oro e d’argento – tra cui un raffinato ostensorio, opera trecentesca di oreficeria toscana – e numerosi paramenti sacri finemente ricamati. Per gli appassionati d’arte, meritano una visita inoltre le chiese di S.Stefano, di S.Bartolomeo, la chiesa di S.Maria La Porta e, fuori dal borgo, sullo sfondo del bosco la chiesa di Santa Maria della Cava e la piccola cappella dei Santi Cosma e Damiano con il suo portale gotico. Ma non solo di arte vive Geraci Siculo: l’oro scorre sulle sue montagne. E’ l’acqua minerale la cui raccolta e imbottigliamento costituiscono la principale attività economica del territorio. A Gangi, preparatevi a conoscere tradizioni molto forti nelle varie celebrazioni: tra queste, la festa del ringraziamento e la festa del Crocifisso. E per soddisfare il palato? Produzioni tipiche sono i formaggi (ricotta, caciocavallo, primosale) preparati ancora oggi dai pastori in montagna, le olive e i pomodori essiccati al sole. Solo qui cresce un fagiolo verde usato per accompagnare piatti a base di carne (come il castrato al sugo “a pittrina ca fasola”).
BROLO, UNA PICCOLA KASBA TUNISINA SUL MARE SICILIANO
BroloSe da Geraci volete spostarvi verso il mare, rimanendo in provincia di Palermo, ecco Cefalù: una perla blu di origine medievale che fa parte del Parco delle Madonie, con tanti punti d’interesse storico da visitare e splendide spiagge. Percorrendo la costa verso est, si raggiunge Brolo, in provincia di Messina: un’altra meraviglia siciliana che ha il suo simbolo nel castello contraddistinto da merli ghibellini che coronano il torrione e cattureranno subito la vostra attenzione. Dall’alto della torre si gode di una vista ammaliante sulle isole Eolie. Al suo interno si accede al Museo storico della pena e delle torture e al Museo delle fortificazioni costiere della Sicilia. Visitando il centro, noterete il suo percorso irregolare, con i tracciati a fuso, che ricorda una kasba tunisina e, qui e là, palme e spazi verdi. A Brolo, il prodotto artigianale per eccellenza è il gelato, al quale è dedicata una grande festa ogni anno a giugno. La tradizione gastronomica incorona come piatti tipici la pasta incaciata alla brolese, il tonno “imbottonato” e il galletto arrostito alla brolese.
MONTALBANO ELICONA E IL CASTELLO DI FEDERICO II
Montalbano-EliconaCi spostiamo nell’entroterra messinese per svelare la magia che avvolge altri borghi come Montalbano Elicona: un agglomerato di strade tortuose che si snodano adattandosi alla conformazione del promontorio roccioso, dove spuntano le piccole case in pietra arenaria. Anche qui il vero protagonista del paese è il castello che fu la residenza estiva del re Federico II di Aragona. La cappella reale di epoca bizantina all’interno è sicuramente la parte più straordinaria: secondo alcuni studiosi, custodirebbe le spoglie di una delle figure più di spicco dell’epoca, Arnaldo da Villanova medico, alchimista e riformatore religioso. Oggi il castello è usato per ospitare mostre e convegni. Nei dintorni, potrete vedere le chiese di Santa Caterina, la Basilica di Maria Assunta in cielo che è il Duomo di Montalbano, la chiesa dello Spirito Santo e il Santuario di Maria Santissima della Provvidenza. Su via Mastropaolo due portali barocchi di Casa Messina-Ballarino e di Casa Mastropaolo sono un’attrattiva da non perdere così come la Fontana del Gattuso, detta ‘u roggiu. Infine, per fotografie da incorniciare, andate al Belvedere Portello per abbracciare con lo sguardo le vette dei Nebrodi, capo Milazzo e le Eolie. A tavola, non ci si risparmia con piatti insaporiti con il finocchio selvatico e a scurcilla, la cotica di maiale, nella pasta e fagioli, oppure u sutta e suvra (lardo e carne) e ricotta al forno grattugiata nei maccheroni al sugo di maiale. Ricordatevi di provare i dolci di nocciole di lavorazione artigianale. Concludiamo la tappa di Montalbano Elicona con una curiosità: nel 2011 in una cerimonia che si è svolta al castello è stata conferita la cittadinanza onoraria all’attore Luca Zingaretti per il suo personaggio Salvo Montalbano, protagonista dei racconti di Andrea Camilleri.

Montblanc: TimeWalker Pythagore Ultra-Light Concept

Uno dei più leggeri orologi meccanici in assoluto – 14,88 grammi.
Diametro cassa 40 mm , in titanio DLC e carbonio/kevlar ITR2 (resina rivoluzionaria dalla tecnica innovativa, costituita da nanotubi di carbonio), estremamente difficile da produrre ma 8 volte più leggera dell’acciaio e 4 del titanio.
Anche i vetri sono allegeriti utilizzando vetro minerale anzichè zaffiro.
Lavorazione scheletrata per allegerire ulteriormente il tutto.
Il calibro – MB62.48 – si basa su un vecchio movimento Minerva, il Pythaghore 3 a carica manuale, ponti e platine in titanio per garantire leggerezza e robustezza; il solo movimento pesa 4,43 grammi; riserva di carica a 50 ore.

Montblanc-TimeWalker-Pythagore-Ultra-Light-Concept-5

Montblanc-TimeWalker-Pythagore-Ultra-Light-Concept-Watch-aBlogtoWatch-8

Montblanc-TimeWalker-Pythagore-Ultra-Light-Concept-1

Montblanc-TimeWalker-Pythagore-Ultra-Light-Concept-4

Tiffany – East West Automatico

Davvero ben rifinito il nuovo East West Automatico di Tiffany. Con il suo quadrante ruotato orizzontalmente e la cassa rettangolare ha una forte personalità. Il quadrante ha una lavorazione a guilloché radiale che crea piacevoli giochi di ombre. I numeri sono realizzati con una speciale tecnica che utilizza polvere d’oro. Particolarmente comodo mentre si guida o si scrive al computer. Calibro 4 Hz Tiffany ben rifinito costruito su base ETA.

Tiffany-East-West-Automatic-E001

Tiffany-East-West-Automatic-E002

Tiffany-East-West-Automatic-E003

Vacheron Constantin Malte fasi luna e riserva di carica

Espressione di un mix di sobrietà e ricercatezza, il nuovo modello Fasi Lunari e Riserva di Carica incarna la personalità decisa e lo stile elegante propri della collezione.

Referenza: 7000M/000R-B109
Punzone di Ginevra
Calibro: 1410 AS manuale, in-house
Diametro: 26 mm (9’’’)
Spessore: 4.20 mm
Riserva di carica: 40h circa
A/O: 4 Hz (28’800 a/o)
175 componenti
20 pietre
Funzioni: ore, minuti, riserva di carica, fasi luna. Piccoli secondi al 6
Cassa 18K oro rosa
Dimensioni: 36.70 x 48.10 mm, spessore cassa: 10.49 mm
Impermabilità: 30mt
Quadrante argento sabbiato
Indici applicati
Cinturino: alligatore missisipi, scaglie larghe
Ardiglione oro rosa
Accessori: correttore a forma di penna

Vacheron-Constantin-Malte-Moon-Phase-and-Power-Reserve-pink-gold-2016-edition-1

Vacheron-Constantin-Malte-Moon-Phase-and-Power-Reserve-pink-gold-2016-edition-2

vc-1

A. Lange & Söhne Saxonia Automatic Brown

Due nuovi modelli per la serie Saxonia, per la celebrazione della riapertura della boutique monomarca di Ginza, Tokyo.

Cassa oro rosa o bianco di 38.5mm x 7.8mm.

Lange calibro in-house L086.1 con 31 pietre, 21,600 a/o e 72 ore di riserva di carica.

prezzo: € 22.800.

A.-Lange-and-Sohne-Saxonia-Automatic-Terra-Brown-dials-1

aaa

ALS_Saxonia_SIHH2015_Automatic_back

Baselworld 2016: Tudor Black Bay Bronze

Ufficiale, Tudor Black Bay Bronzo. La cassa è 43 mm (contro i 41 dei precedenti BB), ed è costituita da una lega di alluminio e bronzo. Le anse a differenza dei precedenti modelli sono preforate. La lunetta è marrone ed il quadrante è tropical. Grande differenza è la presenza dei numeri 3, 6 e 9 sul quadrante. E’ stata sostituita la rosa dei tudor con lo scudo. Movimento di manifattura MT5601 con 70 hrs di riserva, spirale amagnetica in silicio. Chronometer Officially Certified sul quadrante.

Listino 3800 SF.Tudor-Heritage-Black-Bay-Bronze-79250BM-Manufacture-Movement-chronometer-Baselworld-2016-2

Tudor-Heritage-Black-Bay-Bronze-79250BM-Manufacture-Movement-chronometer-Baselworld-2016-4

large_Baselworld-Tudor-Bronze-02

Tudor-Heritage-Black-Bay-Bronze-79250BM-Manufacture-Movement-chronometer-Baselworld-2016-5

Laine Watches – Cronografo Classico. Nuovo marchio finlandese

Torsti Laine è un giovane orologiaio finlandese che nel 2014 ha vinto il prestigioso F. A. Lange Watchmaking Excellence Award per la creazione di un display fasi luna capace di simulare anche le fasi della terra viste dalla luna.

L’anno scorso ha aperto un proprio atelier a Le Locle in Svizzera avviando la produzione di propri segnatempo. La prima creazione è un cronografo che è possibile personalizzare scegliendo sia il colore del quadrante tra 20 opzioni che le finiture del movimento cronografico Valjoux d’epoca che Torsti Laine ha accuratamente restaurato, rifinito a mano e integrato con 38 nuove componenti, tra cui cinque ponti, il meccanismo di innesco ed il bilanciere.

Cassa 40 mm in acciaio oppure in oro rosa con rispettivi prezzi di CHF 29000 e CHF 36000.

Laine-Chronograph-001

Laine-Chronograph-003

Longines Heritage 1969

Nuovo modello della collezione Heritage, con il calibro automatico L888.2, derivato dal ETA A31.L01 (è lo stesso del modello Railroad), con 64 ore di autonomia; le misure sono 36x 36mm.
Disponibile in acciaio, placcato e di oro massiccio. Prezzo a partire da 1.720€.

longines-1969

Caratteristiche

Referenza L2.310.4.72.0/3

Movimento
Calibro: meccanico a carica automatica
Calibro: L888.2
11 linee ½, 21 rubini, 25.200 alternanze/ora
Riserva di carica: 64 ore

Funzioni: Ore, minuti, secondi e data a ore 4.30

longines-heritage-1969

the-longines-heritage-1969-ref-l2-310-4-72-03-prezzo-price_0-1002-2

Roger Dubuis Hommage Millesime 2

Pluricomplicato, rattrappante, calendario perpetuo, con indicazioni data mese e giorno settimana retrograde ripetizione minuti. indicazione settimana e fasi luna per sovrammercato.

calibro RD180, manuale. Cassa 48mm.

pezzo unico per il mercato americano, già acquistato da collezionista di new york. Prezzo $892.500

Roger-Dubuis-Millesime-Hommage-2-main-940x520

Moser Endeavour Calendario Perpetuo Funky Blue in titanio

Combinazione accattivante (quadrante blu fumé e cassa in titanio con trattamento DLC nero) per uno dei calendari perpetui più semplici e minimalisti mai realizzati. Prezzo 47000 Euro.

Moser-Endeavour-Perpetual-Calendar-Funky-Blue-Titanium-001

Moser-Endeavour-Perpetual-Calendar-Funky-Blue-Titanium-002

Moser-Endeavour-Perpetual-Calendar-Funky-Blue-Titanium-003b

Pagina 1 di 71 2 3 7