ROLEX DEEPSEA CHALLENGE QUADRANTE D-BLUE

A marzo 2012, il regista americano James Cameron ha compiuto un’immersione record in solitaria nei fondali della Fossa delle Marianne, alla guida del sommergibile Deepsea Challenger. Tre ore di immersione, alla profondità di 10.908 metri, per sondare un paesaggio fino ad allora inesplorato e per filmare – per la prima volta in alta risoluzione – il documentario 3D “Deepsea Challenge 3D”, da agosto nelle sale di tutto il mondo.
Ed è proprio per celebrare questa storica impresa che Rolex ha presentato una nuova versione dell’orologio subacqueo professionale Rolex Deepsea, il Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue (ref. 116660).

Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue (ref. 116660)
Dotato delle esclusive innovazioni sviluppate da Rolex per soddisfare le esigenze specifiche dei sub professionisti, il Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue presenta una cassa Oyster in acciaio 904L di 44 mm, rinforzata dal sistema Ringlock (brevettato), che unisce un anello centrale in lega di acciaio inossidabile e azoto a un vetro zaffiro bombato di 5 mm di spessore e a un fondello in titanio grado 5, assicurando così un’impermeabilità fino alla profondità di 3.900 m (equivalente a un carico di circa 3 tonnellate sull’orologio).
Come da tradizione per gli orologi subacquei di Rolex, anche il Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue è dotato di una valvola di sicurezza per la fuoriuscita dell’elio: quando la differenza di pressione tra l’interno e l’esterno dell’orologio supera un valore compreso tra i 3 e i 5 bar, la molla si apre e consente all’elio di fuoriuscire senza compromettere l’impermeabilità dell’orologio.
La lunetta girevole unidirezionale, graduata 60 minuti, presenta un disco in ceramica Cerachrom antiscalfitture, con numeri e graduazioni in platino.

 

Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue (ref. 116660)
Il quadrante D-Blue del nuovo Rolex Deepsea è stato trattato con luminescenza Chromalight, che permette una leggibilità ancora maggiore negli ambienti con scarsa luminosità; laluminescenza blu ha una durata doppia rispetto ai materiali luminescenti tradizionali. Sulla lunetta il punto zero, rappresentato da un triangolo, è visibile anche nelle buie profondità oceaniche grazie alla capsula che contiene la stessa sostanza luminescente.
Il Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue monta il calibro a carica automatica 3135, interamente sviluppato e prodotto in-house, con funzioni di ore, minuti, secondi e data istantanea con correzione rapida. Come tutti i movimenti Perpetual di Rolex, il 3135 è un cronometro svizzerocertificato COSC e comprende una spirale Parachrom paramagnetica che garantisce una migliore resistenza agli urti e alle variazioni di temperatura.
Completa il Rolex Deepsea Challange Quadrante D-Blue un bracciale Oyster (3 file), a maglie piatte, in acciaio 904L, con chiusura pieghevole e sistema di allungamento Rolex Glidelockbrevettato, che permette ai sub di modificare con estrema precisione la lunghezza del bracciale, consentendo una regolazione comoda e sicura sulle mute da sub, senza l’ausilio di alcuno strumento.

Prezzo: € 10.150,00

 

Nessun tag